Leggendo l’arte: la CSR passa dalla tecnologia

Pubblicato:
martedì 20 marzo 2018

Leggendo l’arte, iniziativa tecnologica museale dedicata a tutti coloro che non possono o non desiderano utilizzare audioguide per godersi le bellezze del nostro patrimonio artistico, è ora attiva su progetto della società ART. L’iniziativa, che prevede l’utilizzo dell’innovativa guida museale smART nata grazie alla tecnologia di Sony e alla collaborazione di Vido, è la prima e finora unica nel suo genere.
Ogni anno milioni di persone hanno il privilegio di visitare musei, monumenti, siti artistici e luoghi culturali, con la possibilità di arricchire le proprie esperienze utilizzando audioguide e radioguide. Tuttavia questi strumenti non sono sempre adatti a tutti.

Da oggi la soluzione è smART, occhiali tecnologici sulle cui lenti è possibile leggere direttamente i contenuti storico-artistici dei percorsi culturali, disponibili in più lingue. Scoprire le bellezze di un museo, di un monumento o di un sito artistico, accompagnati dall’ausilio degli occhiali smART, è un’esperienza unica.
Inoltre, questa nuova soluzione è particolarmente indicata per le persone sorde, che vi trovano un importante alleato nella fruizione delle opere d’arte.
PubliOne partecipa in qualità di partner strategico, curando inoltre il sito web dedicato, e si occuperà di individuare partner che vorranno sposare questa iniziativa in un’ottica di responsabilità sociale d’impresa.

ART non ha pensato solo al prodotto, ma anche a un modello di business che ha altrettanta forza: è infatti possibile per musei ed enti culturali aderire al progetto beneficiando di Art Bonus, che prevede importanti vantaggi fiscali sotto forma di credito di imposta per le aziende che vorranno effettuare donazioni in sostegno della cultura in ogni sua forma.
Il sito si distingue per una struttura semplice, pratica ed evocativa, che consente all’utente di comprendere immediatamente il funzionamento e i vantaggi della realtà aumentata al servizio dell’arte.

Per scoprire il progetto: www.leggendolarte.it

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e per approfondire le opportunità di Art Bonus, PubliOne è sempre a disposizione.

Resta aggiornato

Ogni mese riceverai le notizie più fresche dal mondo della comunicazione.