PubliOne premiata agli NC Awards

Pubblicato:
mercoledì 24 maggio 2017

Un altro grande successo per PubliOne, l’agenzia di comunicazione integrata con sedi a Milano, Forlì e Napoli. La giuria dell’undicesima edizione degli NC Awards ha premiato il progetto No Cyberbullismo, come terza Miglior Campagna Olistica 2016 nella categoria “Non Profit/Sociale/CSR”.

No Cyberbullismo è stato studiato da PubliOne per Unieuro e nasce per offrire l’opportunità ai ragazzi di parlare in prima persona con testimoni e vittime che hanno affrontato e vinto la lotta contro il cyberbullismo. Il format è davvero unico: parte dal territorio e dal confronto reale, grazie alla proiezione nei teatri e nelle scuole, in collaborazione con Polizia di Stato, del docufilm #cuoriconnessi diretto da Luca Pagliari, e si integra con la capillarità dei punti vendita dell’insegna Unieuro. Questi diventano vere e proprie piattaforme in grado di amplificare la comunicazione proponendo contenuti informativi e di approfondimento sul tema, grazie anche alla formazione specifica degli oltre 4.000 addetti e collaboratori. E per chi cerca informazioni su come prevenire il fenomeno o come contattare Polizia di Stato, è sempre disponibile online il sito nocyberbullismo.it. Una concezione davvero integrata della comunicazione, che ha permesso di raggiungere il più ampio numero possibile di persone.

Nel corso della serata di martedì 23 maggio Alessandro Bianca, Presidente PubliOne, Loris Zanelli, CEO dell’agenzia, Elena Babini, Vicepresidente PubliOne e coordinatrice del progetto, e il Direttore Creativo Maurilio Brini hanno ritirato presso gli East End Studios a Milano il prestigioso premio, in presenza di un ampio pubblico di operatori del settore. Gli NC Awards sono promossi da ADC Group, società editrice attiva nel campo del marketing e della pubblicità, e premiano le campagne e le agenzie che propongono l’approccio più innovativo nei confronti della comunicazione. Una particolare attenzione è dedicata a quell’attitudine olistica, intesa come integrazione di mezzi, di creatività e di etica professionale, che oggi guida le aziende più all’avanguardia.

publione nc awards

Da sinistra: il Presidente Alessandro Bianca, la Vicepresidente Elena Babini, il CEO Loris Zanelli e il Direttore Creativo Maurilio Brini.

 

“A nome mio e dell’agenzia, voglio ringraziare la giuria per aver riconosciuto a questo progetto un approccio olistico e integrato” – dichiara Alessandro Bianca, Presidente di PubliOne – “E ringrazio anche Unieuro, che ha già mostrato nel tempo la propria sensibilità a una decisa responsabilità sociale d’impresa. Eravamo certi che, visto il loro contatto quotidiano con la tecnologia, avrebbero sposato questo progetto con il cuore che ne caratterizza l’identità e la vicinanza con il suo giovane target elettivo”.

“La nostra agenzia ha sempre lavorato con impegno per attivare una forte social responsibility“ – aggiunge Elena Babini, Vicepresidente di PubliOne – “L’idea di lottare insieme contro questo fenomeno è emersa di fronte alla cronaca quotidiana: la tecnologia ha cambiato la vita di tutti noi e non potevamo restare indifferenti di fronte a casi di cyberbullismo sempre più numerosi. Ci rivolgiamo in particolare agli adolescenti, che nell’era digitale si sentono forti nell’attaccare i propri coetanei dietro a uno schermo, ma, nel momento in cui sono loro a essere vittime di vessazioni, spesso non possiedono la struttura emotiva per poter reagire. Per questo è necessario che imparino a fare le scelte giuste.”

“La nostra stretta collaborazione con le istituzioni è stata fondamentale” – conclude Loris Zanelli, CEO di PubliOne – “Polizia di Stato è non solo un interlocutore prezioso, che ci ha costantemente fornito informazioni e indicazioni, ma soprattutto un vero e proprio partner. La stessa Camera dei Deputati, che proprio in questi giorni ha approvato il disegno di legge sul cyberbullismo, ha dato il proprio patrocinio alla prima tappa del tour. Colgo anche l’occasione per ringraziare a mia volta tutto il management di Unieuro, che con grande sensibilità ha sposato un progetto che toccherà da vicino i ragazzi e le loro famiglie.”

 

Per vedere il trailer di #cuoriconnessi: https://www.youtube.com/watch?v=Yo4GmZIYjWE

Resta aggiornato

Ogni mese riceverai le notizie più fresche dal mondo della comunicazione.