Borsci per tutti i gusti su Radio Rai

Pubblicato:
venerdì 5 settembre 2014
BORSCI_NEWSLETTER_p1-2

Sulla principale emittente di Radio RAI (Radio Uno), nelle ultime settimane è andata in onda una campagna che aveva come obiettivi prioritari quelli di iniziare una strategia di rilancio di uno dei prodotti più classici del mercato liquoristico italiano: l’Elisir San Marzano Borsci, il celebre brand prodotto nello storico stabilimento della Borsci San Marzano S.r.l. di Taranto, controllato dalla Holding Caffo 1915 S.r.l., che ne cura la gestione, a tutti i livelli.
Si è trattato della prima espressione operativa di una più ampia strategia di rilancio del prodotto, del quale si sono volute ricordare, con i due soggetti diffusi, le principali occasioni di consumo, per esaltare il sapore di un gelato o per concludere un pasto con il più sensuale dei gusti.

La pianificazione ha preso spunto dal lancio dell’edizione della popolare rubrica quotidiana “Fuori programma”, condotta da Fiorello e Marco Baldini, ad alto indice di ascolti, andata in onda in edizione flash di tre minuti alle 8.30 e in versione da dieci minuti alle 13.30, e dalla possibilità di inserire i comunicati proprio in occasione di questi due momenti della giornata: un invito all’acquisto (la mattina) e all’assaggio (all’ora di pranzo).

A ciascuno dei due momenti è stato dedicato uno specifico testo:

  • per la mattina:
    “Elisir San Marzano Borsci rende più gustosa ed intensa la tua estate.
    Aggiungilo al tuo caffè freddo o a una coppa di gelato per renderla speciale.
    Elisir San Marzano Borsci, il più sensuale dei sapori”;
  • per la fascia pranzo:
    “Elisir San Marzano Borsci esalta il tuo fine pasto.
    Bevilo liscio con ghiaccio e una scorza di limone o sulla tua coppa di gelato, per un irripetibile momento di gusto. Elisir San Marzano Borsci, il più sensuale dei sapori”.

L’Elisir San Marzano Borsci San Marzano di Taranto, tornerà presto nelle case di milioni di famiglie e in tantissimi bar e ristoranti, grazie alla gestione affidata a Caffo 1915, che produce e commercializza, attraverso i suoi stabilimenti e le sue distillerie, specialità di grande e diffusa popolarità, come il Vecchio Amaro del Capo (ai vertici del suo mercato di riferimento), il Liquorice, alcune delle più raffinate grappe friulane (Le Sgnape del Fogolar) e decine di altri marchi del mercato liquoristico nazionale (e non solo),

 

Elisir San Marzano dal 1840 è una magia di sapori. Spesso associato a misteriose spezierie conventuali, popolate di monaci intenti a pestare erbe officinali e a distillarne le essenze più sottili, la parola “elisir” rinvia a epoche lontane. Il mistero e il prodigio avvolgono la storia degli elisir, ottenuti dalla miscelazione e infusione in alcool di erbe dai principi salutari e sostanze aromatiche.
Nel corso dei suoi oltre 170 anni di storia l’Elisir San Marzano ha ricevuto numerosi importanti riconoscimenti internazionali per la sua elevata e squisita unicità. Il segreto dell’Elisir San Marzano? Naturalmente la sua versatilità. Liscio è un ottimo digestivo. Long drink diventa un aperitivo e una bibita dissetante. Aggiunto al caffè o al gelato ne esalta il gusto. Nei dolci e nei dessert di frutta è una sorpresa tutta da scoprire.

Resta aggiornato

Ogni mese riceverai le notizie più fresche dal mondo della comunicazione.