L’Elisir Borsci San Marzano di nuovo in TV

Condividi su: Google+ LinkedIn Mail

È finalmente on air sulle emittenti nazionali il nuovo spot di Borsci San Marzano, prodotto storico entrato a far parte della già ampia scelta della Distilleria Caffo. Lo spot è stato ideato e realizzato da PubliOne, che da oltre sette anni è il partner in comunicazione di Caffo, con la direzione creativa di Maurilio Brini. La musica originale è di Marco Versari.

L’Elisir Borsci San Marzano, nato nel 1840 e amatissimo per la sua nota versatilità, è protagonista assoluto di uno spot pensato per attrarre due differenti target: i nostalgici che da tempo lo conoscono e lo apprezzano, così come le più giovani generazioni che possono finalmente gustarne l’inconfondibile sapore. Lo spot riattualizza le origini dell’Elisir, che fu creato da Giuseppe Borsci a partire da una ricetta orientale: da qui il senso di mistero che pervade l’incipit, in cui vediamo il delizioso liquore posarsi su vere e proprie dune di gelato. Dopo aver risvegliato i sensi e la voglia di assaggiare questo gelato reso speciale dall’Elisir Borsci San Marzano, lo spot si conclude con la comparsa di elementi che ricordano la molteplicità delle sue possibilità di consumo: liscio, come ingrediente di cocktail o particolari dolci, come aromatizzante del caffè o nel gelato, con il quale è celebre la gustosa unione. Infine, il claim che ne esplicita la versatilità: “L’Elisir giusto per ogni gusto”.

“Quando Sebastiano Caffo, amministratore delegato di Caffo 1915, ci ha coinvolto nella creazione di questa nuova campagna”, racconta Loris Zanelli, CEO dell’agenzia di comunicazione integrata PubliOne, “abbiamo tenuto conto della straordinaria storia dell’Elisir, che è stato oggetto nel corso degli anni di un interesse davvero particolare. Dopo aver posto termine al processo creativo, siamo quindi passati all’atto concreto di diffondere il più possibile il messaggio. Per questo, è stata studiata la più attenta pianificazione multicanale che raggiungerà oltre 60 milioni di contatti e che prevede: passaggi dello spot sulle maggiori reti nazionali, la trasmissione di spot radio multisoggetto, la creazione di una campagna stampa coerente con la nuova comunicazione, affissioni dinamiche in località marittime ad alta frequentazione e la gestione della nuova pagina Facebook dedicata al prodotto, che costituisce già da ora un’ottima cassa di risonanza. Alla pianificazione digital è inoltre dedicata una specifica attenzione, attraverso la promozione dello spot sia su Facebook che sui motori di ricerca”.