PMI Day, PubliOne all’Istituto Ruffilli per fare cultura d’impresa

Pubblicato:
mercoledì 29 Novembre 2023

Anche quest’anno, PubliOne ha portato il suo contributo al PMI Day, l’iniziativa di Confindustria che promuove la cultura d’impresa nelle scuole e che permette di far conoscere alle nuove generazioni le tematiche sulle quali si articola l’impegno delle imprese a costruire un futuro di sviluppo e di benessere collettivo.

Elena Babini, vicepresidente PubliOne ha introdotto i lavori spiegando ai ragazzi come funziona un’agenzia, quali sono i principali ruoli e di cosa si occupano i vari reparti nella gestione dei progetti per i clienti.

La parola è poi passata a Nicola Vandi, Luca Sensi e Sara Leoni, rispettivamente Senior Brand & Growth manager, Art Director e Account dell’agenzia che hanno presentato il progetto di comunicazione strategica per il lancio del nuovo distretto commerciale Formì – Shopping & Food mettendo in luce la complessità che c’è dietro un’operazione di lancio come questa, sia dal punto di vista organizzativo per l’evento di inaugurazione, sia per quel che riguarda la progettazione creativa della comunicazione crossmediale.

L’account manager Maura Pazzaglia, con il progetto “Non è un bel gioco” di Regione Piemonte, ha dimostrato ai ragazzi come anche i social possono essere uno strumento serio, assolutamente strategico per combattere un fenomeno più che mai attuale come quello della ludopatia.

Nessuno di noi si aspettava di suscitare un entusiasmo così forte e schietto nei ragazzi, che sono intervenuti con domande brillanti e calzanti, a dimostrazione del fatto che le nuove generazioni hanno voglia e necessità di comprendere ogni cosa fino in fondo per crescere imparando nel concreto.

È stato un onore per noi, ed anche un piacere, ricevere a distanza di pochi giorni i complimenti degli insegnanti che hanno richiesto il materiale presentato per farne oggetto di studio con gli allievi.

 Quando la cultura chiama, PubliOne risponde!

Resta aggiornato

Ogni mese riceverai le notizie più fresche dal mondo della comunicazione.