PubliOne insieme al Comune di Forlì per “Aspettando il Giro”

Pubblicato:
domenica 10 Maggio 2015
AIG_NEWS_p1

PubliOne ha curato per conto del Comune di Forlì il coordinamento della comunicazione e marketing degli eventi collaterali all’arrivo della 10° e alla partenza dell’11° tappa del Giro d’Italia 2015.

Il ricco programma eventi prende il nome di “Aspettando il Giro”. Si tratta di un fitto calendario di manifestazioni, gare, incontri, pedalate e tanto altro ancora, fra ciclismo e altri sport, cultura ed educazione alla salute, coordinate dal Comune di Forlì e realizzate in collaborazione con associazioni, gruppi, associazioni e con il mondo scolastico, in preparazione del doppio appuntamento con la carovana rosa che farà tappa a Forlì nelle giornate del 19 e 20 maggio 2015.

“La nostra agenzia – ha dichiarato Loris Zanelli, CEO di PubliOne – ha compiuto lo scorso anno vent’anni di attività. Al nostro attivo vantiamo collaborazioni con realtà di grande spicco a livello nazionale, per alcune delle quali (aziende e associazioni) abbiamo realizzato, da un punto di vista sia strategico, sia creativo e strutturale, le postazioni che saranno presenti, sino a fine ottobre a Expo Milano 2015, l’esaltante sito costruito a tempo di record alle porte di Milano,  nel quale, in un’area di poco più di un chilometro quadrato, si concentrano le realtà storiche, culturali, alimentari e gastronomiche di (quasi) tutto il mondo, in un confronto di idee e di risorse, alla comune ricerca di un rassicurante futuro per tutti gli abitanti del pianeta”.

AIG-web-eventi2“La partnership col Comune di Forlì nell’organizzazione degli eventi collaterali al Giro dItalia – ha proseguito Zanelli – rappresenta un’occasione unica di visibilità e di promozione per la nostra città e per il territorio che è stata, con grande lungimiranza, colta al volo dal Sindaco e dell’intera giunta comunale della nostra città e che andrà ora gestita nel modo più efficace (e divertente), perché resti nel ricordo di tutti i cittadini e di tutti gli appassionati di uno degli sport più popolari in Italia (e non solo)”.

“Per questo noi di PubliOne – ha continuato Zanelli – abbiamo, con un po’ di coraggio e con tanto entusiasmo, raccolto la sfida di creare, insieme ai responsabili della Pubblica Amministrazione di Forlì e nelle poche settimane di tempo che abbiamo avuto, un ricco calendario di eventi che renderà indimenticabile questo evento sportivo che porrà per due giorni la nostra città sotto i riflettori delle televisioni e dei media nazionali e di tanti altri Paesi europei e di altri continenti”.

“L’idea di consolidare sotto la sigla di “Amici dello Sport” – ha sottolineato il CEO di PubliOne – un gruppo di aziende e di imprenditori del territorio, che hanno condiviso l’importanza dell’evento legato al Giro dItalia a Forlì, è risultata, dopo il tanto impegno profuso, vincente e ci sta ripagando, con i tanti attestati di stima e di solidarietà ricevuti”.

“Sono stati, complessivamente, ventuno i partner – puntualizza Zanelli – che hanno dato il loro concreto contributo, grazie al quale è stato possibile realizzare il ricco programma di manifestazioni che anticiperanno e accompagneranno la “due giorni rosa” forlivese, nei quali arriverà la decima tappa del Giro dItalia e, la mattina dopo, ne partirà l’undicesima (rispettivamente il 19 e il 20 maggio). E, in particolare, cinque di tali partner sono stati particolarmente “generosi”, tanto da meritare la qualifica di “Top Partner”.

“Tra le tante iniziative degli “Amici dello Sport” – precisa Loris Zanelli – vi è stata l’installazione di un “countdown”, che scandirà i giorni, le ore e i minuti che mancheranno al momento dell’arrivo della tappa a Forlì, dell’animato Villaggio dei Bambini in piazzetta della Misura e dell’importante supporto informativo che si è concretizzato in un progetto di comunicazione collegato a tutti gli eventi di “Aspettando il Giro”, reso ancora più importante dagli spazi gratuiti offerti dai media partner”.

“Il programma di “Aspettando il Giro” – ha concluso Zanelli – riveste grandissima importanza per Forlì e per il nostro territorio sotto diversi punti di vista. In primo luogo animerà la vita culturale e sportiva della nostra città e del suo centro storico. In seconda battuta servirà da campagna teaser alla due giorni del Giro, facendo crescere l’attesa per l’arrivo della “carovana rosa” e attirando a Forlì appassionati e curiosi da tutta la Romagna, incentivando il commercio e, più in generale, stimolando i consumi sul nostro territorio”.

Ed eccoli i ventuno “Amici dello Sport”:

Top Partner: Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Romagna Acque – Società delle Fonti, So.F.teR, Dorelan e Unieuro;

Partner: Camac, America Graffiti, Iper Pneus, Casta, Conad – C.I.A., Puntadiferro, Sidermec, Axa Agenzia Sgarzani, Banca Fideuram – Giuseppe Fabbri, Start Romagna, Eataly Forlì, Venturelli, La Greca Arti Grafiche, Teleromagna e Corriere Romagna.

AIG-web-loghi

Resta aggiornato

Ogni mese riceverai le notizie più fresche dal mondo della comunicazione.