In vigore gli incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari

Condividi su: Google+ LinkedIn Mail

È ufficiale: è stata pubblicata la legge di conversione del dl 50/2017 sulla Gazzetta Ufficiale (Supplemento ordinario n. 31 alla G.U. n. 144 del 23 giugno 2017). Dal 24 giugno 2017 sono entrati in vigore gli incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali. Un’occasione preziosa per tutte le imprese che vogliono potenziare la propria comunicazione.

Ne sono beneficiari imprese e lavoratori autonomi e sono interessati quegli investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, nonché sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, il cui valore superi almeno dell’1% quelli di analoga natura effettuati nell’anno precedente. Il credito d’imposta è applicabile a tutte le imprese di tutti i settori, esteso all’intero territorio nazionale, utilizzabile su compensazione e privo, nelle procedure di erogazione, di potere discrezionale da parte dell’amministrazione pubblica.

Notevole l’ammontare dell’importo del credito d’imposta: 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, che sale al 90% per le microimprese, piccole e medie imprese e startup innovative, naturalmente nel rispetto del limite di spesa stabilito annualmente.

PubliOne si occuperà di tutto il processo, dal supporto per la richiesta agli organi competenti degli incentivi fiscali, al corretto messaggio di comunicazione in funzione degli obiettivi da raggiungere, fino alla strategia di pianificazione media in merito agli investimenti effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017.

Attendiamo di sapere quali sono i tuoi obiettivi!